2018

Kondoli Mtsvane Kisi

  • Regione vinicola – Kakheti
  • Tipo di clima – Continentale moderato
  • Classificazione dei vini – Vino di proprietà di un singolo vigneto
  • Composizione varietale – Mtsvane 50%; Kisi 50%
  • Provenienza delle uve – 100% vigneti di Kondoli
  • Resa uva – 6/7 Tonnellate per ettaro
  • Tipo di vino – Bianco secco d’annata
  • La cantina – Ora, ma crescerà con note di miele e frutta secca per i prossimi due anni di invecchiamento.
  • Analisi del vino – Alc. 13% vol.; Res. Zucchero: <3 g/l; T/A: 6 g/
  • Annata – 2018

CHF16.00 0.75l

Peso 1.5 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Kondoli Mtsvane Kisi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vinificazione

Alcuni blocchi selezionati di Mtsvane K.05 e Kisi K.05, dei vigneti di Kondoli sono stati raccolti verdi durante i primi giorni di agosto, al fine di ridurre artificialmente la resa di uva fino a 7 tonnellate per ettaro e quindi, aumentare la qualità complessiva e la concentrazione di frutta rimanente. A fine settembre le uve vengono raccolte a mano in piccole cassette, selezionate a mano nella nostra cantina e raffreddate prima della pressatura in pressa pneumatica. Sono state adottate tutte le misure necessarie per proteggere il succo dall’ossidazione. Dopo la decantazione del mosto, la fermentazione è stata effettuata da lieviti indigeni, presentati sulle bucce dell’uva a 13-14°C per preservare gli aromi naturali. Al termine della fermentazione i serbatoi sono stati tappati e mescolati a mano per 5 mesi di affinamento per l’integrazione di aromi e aromi. La filtrazione minima durante l’imbottigliamento e 4 mesi di affinamento in bottiglia hanno completato il processo.

Note di degustazione

Colore:                                Oro chiaro con tonalità verdastra

Aromi:                                  Due varietà autoctone compongono un matrimonio naturale di fiori freschi, foglie e fiori di Mtsvane e ricchi aromi di frutta tropicale, ananas e prugne mature

Palato:                                 Al palato è lungo e sapido, con le caratteristiche distintive di ogni varietà che si distinguono in un finale persistente con pesca e nettarina